Oculus Quest 2. A che punto siamo?

Oculus Quest 2 vedrà la luce entro il 2021 o nel 2022? È ancora presto per dirlo. Oculus (società di Facebook, ndr) ha ritardato il rilascio del nuovo visore per realtà virtuale. E da qui alla data di uscita potrebbe trascorrere un anno e mezzo. Va da sé che il tempo che ci separa dalla messa in commercio del nuovo visore è enorme, considerato il settore tecnologico nel quale opera Oculus. C’è da chiedersi: cosa potrebbe fare l’azienda per migliorare l’attuale Oculus Quest? E quali step potrebbero essere necessari per rendere il prossimo Oculus Quest 2 davvero il migliore di sempre. Le ipotesi si susseguono. In questo articolo trovi le ultime notizie su come potrebbe essere Oculus Quest 2.

Oculus Quest 2 |Lancio e caratteristiche tecniche.

Che cos’è Oculus Quest 2

Oculus Quest 2 è il successore del modello Oculus Quest, il primo visore per la realtà virtuale che non necessità di cavi di collegamento al PC o alla console di casa.

Data del lancio e prezzo

Come anticipato non è ancora chiaro quando Oculus Quest 2 verrà presentato e commercializzato. Secondo notizie pubblicate su Bloomberg, Facebook aveva in programma di annunciare quest’anno Oculus Quest 2 alla manifestazione Oculus Connect. Tale conferenza si tiene di solito alla fine di settembre o all’inizio di ottobre, ma a causa dell’emergenza sanitaria COVID19, le manifestazione potrebbe non essere svolta fino al 2021. Per quanto riguarda il prezzo, si parla di cifre che dovrebbero aggirarsi attorno ai $ 399 / £ 399.

Specifiche tecniche

Completo tracciamento delle mani

Sicuramente una delle funzionalità più desiderate dagli utenti è quello del completo tracciamento delle mani senza doversi appoggiare a controller esterni, per rendere l’esperienza della realtà virtuale ancora più coinvolgente. Completo tracciamento implica un visore con una struttura più leggera.

Uno schermo con una risoluzione più alta

Tra i miglioramenti auspicabili c’è l’ipotesi che Oculus Quest 2 venga dotato di uno schermo con una risoluzione più alta. Ed è proprio dal display che il nuovo Oculus Quest 2 ripartirà aumentando il refresh rate ossia la frequenza di aggiornamento arrivando fino a 120 Hz (con possibilità di scendere a 90 Hz per salvaguardare la batteria) dagli originali 60 Hz della prima versione. Si può dare per scontata a bordo la presenza di un chip Qualcomm Snapdragon di nuova generazione così come di più ram e spazio di archiviazione, mentre i controller potrebbero passare da una struttura in velcro e gomma a una di materiale elastico.

Migliore durata della batteria

È evidente che se Oculus Quest 2 sarà in grado di offrire un aggiornamento delle immagini più elevato con una maggiore risoluzione delle immagini la batteria dovrà essere all’altezza delle prestazioni del visore. Ricordiamo che uno dei principali difetti di Oculus Quest è proprio la durata della batteria: molto breve, circa due ore. Ci auguriamo tutti che il nuovo visore ponga rimedio al problema, raddoppiandone la durata.

Cavo Oculus Link nella confezione

Uno dei maggiori vantaggi di Oculus Quest rispetto al visore Oculus Rift S è che non ha bisogno di un PC potente per essere alimentato. A questo si aggiunge il vantaggio che tramite il cavo Oculus Link (da acquistare a parte) risulta possibile connettere Oculus Quest al PC per giocare a giochi Oculus Rift che non sono stati resi disponibili per il Quest. La cosa “fastidiosa” è che questo cavo costa circa $ 80. Questo cavo è stato rilasciato solo dopo che il visore è stato rilasciato sul mercato. Il prezzo è decisamente elevato per un singolo cavo.

Libreria di giochi ancora più ampia da parte di Oculus Studio

Sappiamo bene quanto la parte hardware non basti per decretare il successo di un dispositivo come questo, servono giochi di alto livello che possano spingere gli utenti all’acquisto del visore. La buona notizia è che Oculus lo ha ben presente, tanto da aver messo insieme uno dei migliori studi del settore per la creazione e pubblicazione di giochi VR.

Conclusioni

Le premesse per fare un balzo in avanti nel mondo della realtà virtuale con Oculus Quest 2 sembrano esserci tutte. Il nuovo visore sarà più leggero e potente, dotato di una batteria a lunga durata con giochi davvero immersivi. Dovremmo quindi armarci di pazienza e aspettare la sua uscita sul mercato, sperando che la tabella di marcia non subisca ulteriori rallentamenti.

Scrivo tantissimo. Da sempre.

Latest articles

Affinità elettive. Leo Buscaglia e Tiziano Terzani

Mi sento vicina ai pensieri di Leo Buscaglia e di Tiziano Terzani. Anche se differenti trovo delle affinità nel loro modo di vedere e sentire alcuni aspetti della vita. Comunicare e trasmettere i propri sentimenti, essere consapevoli dell'importanza di vivere la vita è nella sua pienezza.

The Undoing – Le verità non dette

The Undoing - Le verità non dette è una nuova serie tv di gennaio 2021 (su SKY) con protagonisti Hugh Grant, Nicole Kidman e Matilda De Angelis. Una ricca famiglia di New York si sgretola dopo la scoperta di un brutale omicidio che li vede coinvolti. Gli episodi sono solo sei e ognuno mette in discussione gli indizi fino a quel momento raccolti e trovare l'assassino. Chi è stato a uccidere?

Mediocrazia

Riporto alla lettera un pezzo di Massimo Gramellini, apparso 10 anni fa su la Stampa. Il pezzo s'intitola 'megliocrazia' e fotografa alla...

Annus Horribilis

L'Annus Horribilis è iniziato con un viaggio a Torino. Cielo limpido e un grado. Sull'autobus che ci portava in giro per...

Articoli Simili

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.