être – concept store, l’inusuale a Pordenone

être – concept store a Pordenone
In tempi low cost, con centinaia di siti e-commerce a disposizione 24h su 24h,  i negozi d’abbigliamento devono per forza dare qualcosa in più. Devono rendere speciale la visita, emozionare e offrire qualcosa di originale per quelle clienti annoiate dallo stile di massa, uguale per tutte, senza personalità. Così capita tra amiche “Sai ho trovato un negozio di cui potresti parlare nel tuo blog”, “Davvero ?” “Si, è un negozio d’abbigliamento ‘parigino’ a Pordenone, vendono vestiti, borse e libri. Ti piacerà.” Così ci sono andata da être – concept store. La titolare – Santarossa Cristiana – ha superato brillantemente la ‘prova’ a tradimento. Sono capitata senza avvisare, in jeans e sneakers, da anonima blogger, aspirante cliente. E’ stata cordiale e cortese – nonostante fosse tutta indaffarata con la selezione per la primavera estate ed in partenza per Parigi – nel raccontarmi di sé e della scelta di aprire un concept store a sua immagine e somiglianza. Lunga esperienza nell’ufficio stile Max Mara e Benetton, anni a Milano, passione per il proprio lavoro, la qualità, la cultura, tanta ricerca, viaggi. Sul bigliettino da visita Cristiana definisce  être – concept store un negozio, un pò boudoir un pò galleria, un contenitore di idee. Ma, soprattutto, être è un modo di essere. L’allestimento è molto curato: metallo, cemento a vista, legno, candele accese e luce soffusa. E’ un ambiente caldo e contemporaneo dove,  parole di Cristiana,  una persona può entrare senza obbligo di acquisto, può chiacchierare, sedersi, guardare, leggersi qualcosa. Tutto quello che si vede in negozio è in vendita: abiti, accessori (borse, scarpe, braccialetti), libri, profumi, porcellane, mobili. Gli abiti sono romantici, brand sconosciuti ai più, piccole produzioni, di ottima fattura e qualità. Pezzi molto ricercati di Semi-Couture di Erica Cavallini, Appartamento 50, .Tessa, Heavy Project, Nice Things Paloma S., Old molly Uncorporated, by Ti-mo, L’autre-chose.  
Semi-Couture di Erica Cavallini
Proposte definite ‘retro-chic’, il ritorno ad un ‘certo’ modo di vestire, romantico e moderno. Anticipazioni per la primavera/estate 2012: andrà il colore, i rossi, verde e turchese e giallo mais. I must have: scarpa da tango portata anche con i jeans e una princess nera, imprescindibile nell’armadio di una donna.

être – concept store è anche un luogo d’arte. Fino ad oggi 31 gennaio ci si può accaparrare uno dei calendari a tiratura limitata di Guido Scarabottolo, un grande illustratore contemporaneo. Sparsi su una poltrona e sulle seggioline libri a tema. In questo spazio durante il 2012 ci saranno altri eventi e finissage. Pordenone è proprio una città atipica, curiosa, alla ricerca di arte, bellezza e cultura.  

être – concept store
via della colonna 33/A
33170 Pordenone
tel. 0434 522793
http://www.etreconceptstore.it/


Calendari Guido Scarabottolo    
Bancone ‘informale’
libro in vendita
arrivi primavera estate 2012


Ciao sono Katia! Sono appassionata di news, serie tv e biografie. Osservo i cambiamenti della nostra società grazie le evoluzioni del digitale, i voli pindarici del marketing ed il potere della narrazione. Scrivo da sempre perché mi riesce facile mettere nero su bianco le emozioni.

Latest articles

Articoli Simili

1 COMMENT

  1. Quando sono entrata per la prima volta sono rimasta incantata. Davvero una realtà meravigliosa! Pezzi unici e ricercati…il gusto delle cose belle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.