Scenata napoletana

Statt’ accuort’!

Sono sicura di alcune cose, una di queste è che spesso per ottenere visibilità, attenzione e risposte bisogna mettersi virtualmente trucco e parrucca e immaginare di essere nella savana e ruggire fino a che tutti ma proprio tutti gli esseri viventi nel raggio di 1 km abbiano padiglioni auricolari sintonizzati.
Cosa c’è ? Cosa succede ? Cos’è sto casino ?
Ah, non è un leone ma è una giovane donna bionda.
Però, che caratterino. Le hanno pestato la coda, vediamo perché… Ecco, attirata l’attenzione.
Momento decisivo: ottenere un confronto, ottenere risposte, anche camuffi.
Momento post scenata: ottenute le risposte, o non risposte, gestire il “datti una calmata, bastava essere gentili e si combinava…bla bla bla “
Gestire la frase da paraculo di cui sopra contando fino a 5 sorridendo. Non dire niente, lo dirà la controparte. ll mio pensiero è: BALLLLLLLLLE !!!!
In certi casi, non si darà mai una risposta ad una persona gentile e civile perché si pensa che la persona gentile non abbia il coraggio di intraprendere una discussione. E così le cose scivolano via…tanto la persona gentile se ne andrà per la sua strada, con i suoi dubbi e le sue ragioni.
Intendiamoci, costa un sacco fare queste scenate napoletane in termini di stress emotivo proprio perché la persona gentile è educata e vorrebbe tanto vivere in pace.
Insomma guardiamoci sempre alle spalle, siamo vigili e pestiamo anche noi la coda… con gentilezza !

Previous articleQuestione di pancia
Next articleFelicità
Ciao sono Katia! Sono appassionata di news, serie tv e biografie. Osservo i cambiamenti della nostra società grazie le evoluzioni del digitale, i voli pindarici del marketing ed il potere della narrazione. Scrivo da sempre perché mi riesce facile mettere nero su bianco le emozioni.

Latest articles

Articoli Simili

6 COMMENTS

  1. Per Marco: no no la coca cola non la vendono !!!
    Bella la foto eh :-9 !

    Per Gianluca: sono friulana DOC. Deve esserci un problema con gmail perché anche un altro follwer non riesce a leggere il messaggio. Grazie mille per avermi avvisato!

  2. In questa giorno che volge al termine, più volte ho pensato a questo post e mi ripetevo E' TUTTO VERO come per i mondiali di calcio.
    La gente appena annusa che sei onesto, "pulito" se ne approfitta.

    Però come si suol dire, la pazienza ha un limite, non si può abusare delle persone che cercano di instaurare dialoghi civili…

    Statv accuort scurnacchiat! 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.