Bolla 3.0 ?

La scorsa settimana si è tenuta la Cà Foscari digital week, questa settimana sempre a Venezia è la volta del Digital Economy Forum. Guru del web, della realtà aumentata, dell’e-commerce, della comunicazione, imprenditori, strateghi del marketing 3.0 insomma la crème de la crème sarà riunita al Palazzo della Biennale 11 e il 12 maggio. Per il programma andate qui. Il mio amico blogger, Davide Nonino mercoledì 11 maggio, tiene un workshop marketing sui social network, Città Fiera-Udine.
Rewind: A Udine poco tempo si era parlato di comunicazione con i new media, di Obama e del suo interesse per la tecnologia ho riportato il riportabile con tanto di testimonianza di un’italiana a Los Angeles. Tralasciamo i corsi di specializzazione ? Non sia mai. Ne ho appena seguito uno anche io!
E’ solo sovraesposizione ? Il dubbio aleggia da un pò. Per quanto il sistema potrà reggersi su conversazioni stringate, su pollici su e giù, su adesioni fasulle di fan page, concorsi di ogni tipo dove si chiede sempre di postare foto/commenti e di condividere le proprie scelte sui social ? E’ come un brusio di sottofondo, non si distingue bene una voce dell’altra. L’opinione di tizio in fondo è solo un’opinione, specie se non sai se attendibile o meno.
La paura è che dietro a tutta sta social story ci sia una bolla finanziaria e che presto scoppierà come già accaduto nel 2000… Leggo sul sole24ore un articolo sibillino Internet verso la bolla 2.0. Boom del venture capitalDi fronte a valutazioni di 70 miliardi di dollari per Facebook e 15 miliardi per Grupon, diversi analisti non nascondo il timore di una nuova bollla finanziaria. «Molti venture capitalist negano che si tratti di una nuova bolla – commenta Dana Staider, partner del venture capital Matrix Partners -, ma quando le valutazioni raddoppiano in dodici mesi per la stessa società, con la stessa gente, a me sembra propria che si tratti di bolla».

Aprire il famoso baretto in spiaggia è old fashion ?!

Ciao sono Katia! Sono appassionata di news, serie tv e biografie. Osservo i cambiamenti della nostra società grazie le evoluzioni del digitale, i voli pindarici del marketing ed il potere della narrazione. Scrivo da sempre perché mi riesce facile mettere nero su bianco le emozioni.

Latest articles

Articoli Simili

3 COMMENTS

  1. Sì. Dubbi vengono spesso. Come si è arrivati oggi a definire che Microsoft ha comperato Skype per 8.5 miliardi di $?
    Come li vale? non produce nulla.
    Ma anche da noi e sulle aziende che "producono" beni. La fiat dal punto di vista della fabbrica, di ciò che produce e ciò che fattura …non vale molto più di Ferrari. Però in borsa è altra cosa.
    I governi sono comandati dalla finanza. E' fuori controllo.
    Io sono sul mercato. A molto meno di Skype 🙂 e non mi fila nessuno.

  2. Chiamiamole bolle, peculazioni, new business, fuffa… A me sembrano solo operazioni per rastrellare più soldi possibili vendendo qualsiasi cosa.
    Una volta ci vendevano i prodotti per le qualità che avevano, oggi per vendere i prodotti le qualità non bastano più, servono i concorsi, i premi, le vacanze, quasi che il prodotto fosse un gadget di secondaria importanza.

    Non va bene…

  3. Adesso è il gadget che fa vendere il prodotto…io stesso ci guardo quando sono al supermercato! La Barilla/Mulino Bianco fa sempre delle cose carine, prendi 3 pacchi a scelta tra i tanti prodotti e ti danno un gadget carino e funzionale per la casa.

Comments are closed.